HOME

Nella tradizione romana dei bagni termali, le Thermae del Tempio della Salus consentono di compiere un viaggio unico alla ricerca delle antiche fonti del moderno benessere, offrendo tranquillità e relax, insieme a trattamenti estetici e cosmetici, in ambienti scavati nelle viscere di Roma, a soli 50 metri da Fontana di Trevi e a 400 da Piazza di Spagna e da Piazza Colonna.

La “Dea Salus”

Dal colle Quirinale scendeva un piccolo fiume di acqua purissima, Amnia Petronia, che raggiungeva Campo Marzio formando la zona paludosa Palus Caprae.

Proprio sulle pendici del colle, il console Gaio Giunio Bulico decise nel 311 a.C. di erigere un tempio dedicato a Salus (“salvezza”), identificata con la divinità greca Igieia. La dea Salus era garante della Salute e del Benessere sia del singolo che dello stato ed era rappresentata come una giovane donna con in mano una coppa contenente acqua termale.

 

Leave a Reply

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD